|

Fondare! Scoperto a Londra il più grande mosaico romano degli ultimi decenni

2051 21 21 0 Condividi
807

Alla ricerca di un bambino di 1,800 anni Mosaico pavimentale romano all'ombra del grattacielo più moderno di Londra? Solo un'altra giornata di lavoro per gli archeologi del Museum of London Archaeology (MOLA).

L'area che stavano esplorando – un tempo un parcheggio – si trova in una zona ben nota della città. Il sito è vicino sia al leggendario London Bridge e l'edificio più alto di Londra: The Shard. La storia della città - sempre sotto i piedi - è stata evidenziata quando il team ha portato alla luce il pavimento a mosaico romano. È magnificamente conservato, ha affermato il direttore dei servizi per gli sviluppatori di MOLA, che ha anche notato che trovare pezzi di mosaico di grandi dimensioni come questo è estremamente raro.

Fonte immagine Daily Mail

A quel tempo, Londra era conosciuta come Londinium – un insediamento romano affollato e vivace. La città fiorì per 4 secoli, fino al 410 d.C. circa. Questo spettacolare mosaico era un elemento chiave della sala da pranzo di una "mansio", l'equivalente di un motel di lusso per ufficiali e ospiti di alto rango. Sembra che nessuna spesa sia stata risparmiata nella costruzione di questi lussuosi alloggi. Ovunque sono state trovate sontuose decorazioni, compresi gli affreschi murali.

Londinum – Fonte immagine Pinterest

Le mosaico del pavimento sarebbe stato goduto al meglio dai divani incassati del “triclinio” dello stabilimento. Come era consuetudine del tempo, i ricchi commensali si sarebbero sdraiati mentre venivano nutriti e assistiti dai servi. I motivi ornati del pavimento avrebbero fornito uno sfondo esteticamente gradevole ai fortunati ospiti della mansio.

Fonte immagine Pinterest

In quanto tale, il mosaico del pavimento era pieno di piacere per gli occhi per i romani rilassati che bevevano il loro vino. Potrebbero perdersi negli schemi intricati. Pertanto, il pannello del pavimento più grande presenta "grandi fiori colorati circondati da fasce di fili intrecciati" e motivi che includono un nodo di Salomone (un motivo ad anello). Quello più piccolo ha due nodi di Salomone e fiori stilizzati che includono fiori di loto, secondo il comunicato stampa MOLA.

Fonte immagine CNN

I colori sono ancora vividi e molte sezioni sono in gran parte intatte. Ciò ha portato a un'altra scoperta illuminante: il design è quasi gemello di un altro Mosaico romano trovata a Treviri, in Germania. È un parallelo così esatto che il team crede che gli stessi artisti abbiano lavorato su entrambi. È interessante notare che questo suggerisce che i mosaici erano così richiesti che i mosaicisti itineranti svilupparono carriere di successo con il loro mestiere.

Fonte immagine Daily Mail

Lo stile distintivo è rappresentativo del "Gruppo Acanthus", ritenuto una corporazione di mosaicisti che ha sviluppato l'aspetto. Vedrai ancora questi motivi classici usati nell'odierna arte murale a mosaico. Altro importante disegno a mosaico caratteristiche da notare: L'uso della ripetizione modelli ed tassellato forme all'interno delle aree del pavimento rosso e la presenza di grandi fiori circondato da bande di fili intrecciati - un motivo noto come arabescato.

L'indagine archeologica è iniziata dopo che quest'area di Londra è stata sfruttata per un progetto di rigenerazione. Il Liberty of Southwark fungerà da centro culturale, solo dopo che i siti saranno esplorati dal team MOLA. Hanno già trovato prove di una sontuosa residenza nelle vicinanze: si ritiene che questa zona di Londinium fosse piena di ricchi residenti. Il lavoro preliminare ha portato alla luce frammenti di affreschi murali decorati, oltre a oggetti come monete, gioielli e forcine in osso decorate. Tutti indicano che il luogo era occupato da ricchi abitanti che potevano sguazzare in costosi ornamenti per la casa e per il corpo.

Fonte immagine MOLA

Questo incredibile mosaico antico find verrà rimosso dal sito al termine del lavoro del team. Dovrebbe essere esposto al pubblico in futuro. (Nel frattempo, puoi esplorarlo virtualmente qui!

Fonte immagine Daily Mail

Man mano che l'equipaggio del MOLA si sposta nella posizione della vicina residenza, potremmo aspettarci che emergano mosaici e manufatti ancora più ben conservati. Questa zona di Londra ha un romano strade ed edifici sepolti fino a 23 piedi di profondità e il potenziale di recupero è eccellente.

Fonte immagine Daily Mail

Assicurati di rimanere aggiornato con le ultime notizie sul mosaico iscrivendoti al nostro newsletter! Copriamo una vasta gamma di argomenti, con nuovi articoli ogni settimana.

Lascia un commento